Press

Comunicati stampa

Crush di Favini è la protagonista di “Sobre el ERROR/About the ERROR”

19 Nov
2014

Il libro che racchiude le riflessioni di 5 artisti e 5 scrittori colombiani sul tema dell’errore

Il progetto TALES-ON, a cura di Marco Milan, nasce un anno fa dall’ispirazione del marchio Bristot e dal desiderio di creare una piattaforma multilaterale non-profit di ricerche culturali su differenti territori dell’emisfero Sud del mondo e sulle loro rispettive esperienze artistiche e antropologiche.

Il primo risultato è “About the ERROR / Sobre el ERROR”, opera realizzata da 5 artisti e 5 scrittori colombiani. Chiamati a pronunciarsi sul tema dell’errore, essi hanno dato vita a un libro d’artista, che combina narrazione e percezione visiva, in un unico contenitore multiforme.

Il volume, stampato in 500 copie, che verrà distribuito gratuitamente alle Istituzioni Culturali in tutto il mondo, è stato realizzato in Crush, la nuova gamma ecologica di Favini, realizzata con sottoprodotti di lavorazioni agro-industriali. Grazie a Favini i residui di agrumi, mais, kiwi, olive, mandorle, nocciole, caffè, lavanda e ciliegie, che sostituiscono fino al 15% della cellulosa proveniente da albero, hanno dato vita ad una carta unica al mondo. Per la copertina dell’opera è stata scelta Crush Caffè mentre, per l’interno avoriato, Crush Agrumi.

Sarà possibile acquistare il libro in una versione pubblicata dall’editore La Fabrica di Madrid, partner attivo nel progetto. La copertina, anche per questa edizione, è stata realizzata con Crush Caffè, mentre l’interno è in Crush Mais.

Per celebrare l’esordio di TALES-ON, dal 13 novembre al 2 dicembre 2014, la Casa de Amèrica di Madrid, Istituzione dedicata alla cooperazione culturale tra la Spagna e i Paesi dell’America Latina, ospita la mostra che racconta la realizzazione dell’opera attraverso un percorso multisensoriale, lungo le sale di Palazzo Linares. In una sala verranno infatti riprodotti i video con uno degli autori intento a leggere i contributi dei diversi scrittori, mentre in un’altra sala, saranno esposti i poster che riproducono i lavori degli artisti e che saranno a disposizione del pubblico.

Alla realizzazione di Sobre el Error ha contribuito anche Bristot, storico marchio di caffè italiano, che fin dall’inizio ha sposato TALES-ON e ne è diventato parte integrante per riproporre la filosofia e il fermento culturale dei caffè letterari che animavano la Parigi di fine ‘800.

Marco Milan, curatore del progetto, dichiara: “Volevamo superare l’accezione negativa del termine errore attraverso testimonianze e percezioni difformi dal culturalmente assonante ed aspettato. Iniziamo dall’America Latina per la sua capacità di proporre strade alternative e visioni eterodosse in rapporto ai temi sociali, economici e culturali. La Colombia in particolare è il luogo dove si trovano contraddizioni e intelligenze che fecondano il terreno da cui emerge l’equivoco dell’errore, sia esso visto come l’inciampo teorizzato da Karl Popper oppure come la più prosaica e fideistica idea popolare del tutto ha una sua ragione d’accadere”.

Andrea Nappa, Amministratore Delegato di Favini, dichiara: “Siamo orgogliosi di avere contribuito alla realizzazione di un progetto artistico così innovativo e stimolante. Crush, la nostra affascinante gamma di carte ecologiche, è per vocazione destinata agli utilizzi più creativi, grazie alla sua straordinaria capacità di trasmettere emozioni. Le nostre superfici non sono solo supporti di stampa, ma oggetti che raccontano una storia bellissima, quella della loro nascita e della volontà dei suoi creatori di elevare a materia prima nobile ciò che era un sottoprodotto. Crush non è quindi un semplice foglio di carta, ma un vero supporto artistico, una superficie evocativa in grado di trasmettere sensazioni tattili straordinarie”.


Condividi questa notizia

Comunicati stampa più recenti