Blog

News

Il concorso Posterheroes “Humans at work”

24 Gen
2020

Pubblicato in Concorsi

“Humans at work” è il tema del nuovo concorso Posterheroes 2020 che chiede alla comunità creativa internazionale di esprimere la propria visione sul tema del lavoro e dei lavoratori con un poster 70×100 cm.

Favini e l’associazione PLUG sono partner per la progettazione e l’organizzazione dello storico concorso Posterheroes che affonda le sue radici nel 2010.

Scopriamo insieme il brief dell’edizione 2020 e come grafici, creativi e designer potranno partecipare al concorso.

Il brief di “Human at work”: il contesto su cui riflettere

Il lavoro non rappresenta solo il principale mezzo di sostentamento della vita umana. Nella società contemporanea è anche l’elemento capace di garantire sicurezza e di rispondere a bisogni di appartenenza, di autorealizzazione e di definizione della relazione fra sé e gli altri in un contesto più ampio.

Negli ultimi decenni, il mondo del lavoro è stato coinvolto in un processo di trasformazione molto rapido. A livello globale ha subito l’influenza di un ampio ventaglio di fattori, con specifiche ricadute nei differenti contesti territoriali.

Se da un lato la globalizzazione ha reso la produzione, gli scambi e le transazioni più rapidi, flessibili ed efficienti, dall’altro si evidenzia la persistenza di criticità preesistenti e la presenza di nuove problematiche.

Visita www.posterheroes.org per scoprire il brief completo e il regolamento del concorso Posterheroes.

Nel brief del concorso si trovano alcune declinazioni sul tema del lavoro e dei lavoratori su cui gli organizzatori di Posterheroes vogliono far scaturire una riflessione globale da parte di grafici, designer, studenti e professionisti. In particolare si suggerisce un’attenzione al concetto di “decent work”:

  • Lavoro e tecnologia: tra potenzialità e rischi
  • Qualità del lavoro e work-life-balance
  • Lavoro equo e lotta alle discriminazioni
  • Sostenibilità ambientale e sociale
  • Migranti economici e nuova schiavitù
Come partecipare al concorso di grafica Posterheroes

I partecipanti avranno tempo dal 27 gennaio fino al 13 marzo 2020 per consegnare il proprio elaborato grafico attraverso l’upload del poster 70x100cm sul sito www.posterheroes.org.

Una giuria internazionale, composta da esperti di grafica, arte e comunicazione, avrà il compito di selezionare i 40 poster vincitori.

La comunità creativa potrà partecipare al concorso Posterheroes caricando il poster 70×100 sul tema “Humans at work” sul sito www.posterheroes.org fino al 13 marzo 2020.

Inoltre verrà assegnato un premio monetario di 2.500€ all’autore dell’opera che meglio interpreterà i valori di “Humans at work”.

I poster vincitori saranno oggetto di una mostra dedicata durante il festival Torino Graphic Days 5 e una selezione dei quaranta poster andrà a creare il calendario e il catalogo dell’edizione corrente, progettato e realizzato dall’associazione PLUG e da Favini.

Scopri il calendario con i poster vincitori dell’edizione 2019 “A poster for integration” nell’articolo Il calendario Posterheroes 2020.

 

Creativi, grafici e designer siete pronti a mettervi all’opera? Cliccate per scoprire come partecipare.

 

“Decent work” e l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell’ONU

Quest’anno il concorso Posterheroes si avvale di un partner culturale d’eccezione: l’ILO – Organizzazione internazionale del lavoro delle Nazioni Unite – è stata coinvolta in virtù della volontà del concorso di supportare la causa legata al concetto di decent work e, più in generale, agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU.

Da alcuni anni infatti l’ILO ha introdotto il concetto di “decent work”, ossia di “lavoro dignitoso”. ILO è un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite che si occupa di promuovere la giustizia sociale e i diritti umani internazionalmente riconosciuti, con particolare riferimento a quelli riguardanti il lavoro in tutti i suoi aspetti.

Decent work è uno dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell’ONU e spunto di riflessione per il concorso Posterhereos.

Nella sua attività ILO si pone l’obiettivo di promuovere uno scenario positivo in cui l’occupazione lavorativa venga svolta in condizioni di libertà, uguaglianza, sicurezza e dignità umana per uomini e donne, nel rispetto di sé stessi, nel benessere e nello sviluppo personale di ciascun essere umano, requisiti cardine per il raggiungimento di uno sviluppo sostenibile e di una giustizia sociale.

L’ONU ha introdotto il concetto di “decent work” tra i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile per promuovere una crescita economica inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti. [1]

Il concorso Posterheroes, giunto alla sua nona edizione, intende supportare la causa dell’ILO e degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, stimolando la riflessione sul tema del lavoro e in particolare sul “decent work”.

 

 

FONTI

[1] https://www.ilo.org/global/topics/sdg-2030/lang–nl/index.htm

 

Condividi questa notizia
Articoli più recenti