Blog

News

Come si produce la carta riciclata?

01 Set
2020

Pubblicato in Specialità Grafiche

Sai come si produce la carta riciclata?

Il visual book “Factory Records” lo racconta con un viaggio attraverso immagini e illustrazioni per scoprire il processo produttivo della carta 100% riciclata di alta qualità Shiro Echo di Favini.

Abbiamo chiesto a due artisti di immortalare l’essenza dei processi di produzione di Shiro Echo.

Lyndon Hayes ha tradotto in disegni i suoni e l’imponenza dei macchinari della nostra cartiera di Rossano Veneto. I nuovi colori della carta 100% riciclata Shiro Echo Raw Black, Raw Grey e Raw Sand si conciliano con le opere composte da tratti bianchi e scuri su sfondi tenui, tipici dello stile di Lyndon.

Trattandosi di materia riciclata, abbiamo incluso due collage di Melinda Tidwell, che crea opere d’arte valorizzando ritagli di carta: un esempio di come uno scarto possa trasformarsi in risorsa.

Leggi l’articolo “La carta 100% riciclata Shiro Echo diventa colorata” per scoprire la nuova versione della carta ecologica di Favini con il 100% di fibre riciclate.

Iniziamo il viaggio alla scoperta del processo produttivo della carta riciclata Shiro Echo.

Le materie prime per produrre la carta ecologica riciclata Shiro Echo

Le principali materie prime per la produzione della carta sono l’acqua e la cellulosa. Nel caso delle carte riciclate le fibre di cellulosa provengono dal riciclo della carta pre e post consumo.

Per produrre la carta riciclata ecologica Shiro Echo, Favini utilizza il 100% di fibre di cellulosa riciclata. Queste fibre provengono dalla raccolta differenziata selezionata tipo macero d’ufficio. Questo macero di alta qualità viene sottoposto al processo di disinchiostrazione dal quale si ottiene la cellulosa disinchiostrata.

Le fibre di cellulosa riciclata sono le materie prime per produrre la carta 100% riciclata Shiro Echo, scopri di più nel video Shiro Echo.

Per ottenere la cellulosa disinchiostrata per la produzione della carta 100% riciclata Shiro Echo, Favini si affida a fornitori specializzati per selezionare il macero con bassa presenza di residui estranei che permettono di produrre una carta riciclata con alto grado di bianco e poche impurità.

Questo mix di fibre riciclate viene miscelato con l’acqua all’interno del pulper.

Dal pulper alla macchina continua: le fasi di produzione della carta 100% riciclata

Il pulper miscela i vari ingredienti per produrre la carta riciclata Shiro Echo: acqua, fibre riciclate post-consumo e scarti pre-consumo, come refili di taglio.

Nel pulper fibre riciclate e acqua vengono mixate per iniziare la produzione delle carta 100% riciclata Shiro Echo. Scopri di più nel video Shiro Echo.

Nel pulper, dove la percentuale iniziale di acqua è del 95%, si forma l’impasto di acqua e fibre 100% riciclate che poi passa alla tina di colorazione.

In questa fase la carta riciclata Shiro Echo si tinge delle tre tonalità Raw Black, Raw Grey e Raw Sand. Nella tina di colorazione infatti vengono aggiunte le cariche inorganiche (carbonato di calcio), l’amido, la colla e i coloranti che daranno la tonalità desiderata alla carta.

Per ogni tipologia di carta da produrre e in base al suo utilizzo finale si segue una specifica ricetta, studiata e testata nel laboratorio di Favini. Nel caso della carta riciclata Shiro Echo, l’impasto è caratterizzato dalla presenza del 100% di fibre riciclate.

Da qui, l’impasto colorato passa alla cassa d’afflusso e alla tavola piana della macchina continua, dove viene distribuito in maniera uniforme sulla tela della macchina continua, che funge da setaccio per drenare l’acqua in eccesso.

Illustrazione di Lyndon Hayes stampata su Shiro Echo White 200gr che rappresentata la macchina continua mentre viene prodotta la carta 100% riciclata Shiro Echo, guarda il video Shiro Echo per scoprire curiosità e dettagli tecnici.

Il nastro di carta umido passa dalla tavola piana attraverso le presse umide. Si tratta di coppie di cilindri metallici con appositi feltri che, attraverso la pressione meccanica delle presse, asportano l’acqua. A questo punto la percentuale di acqua è ridotta al 50%.

Dalle presse umide, il nastro di carta riciclata entra nella seccheria. In questa fase, la carta, con un percorso a S attraverso i cilindri essiccatori, si stira e si asciuga mediante evaporazione dell’acqua. A metà seccheria la size press spalma un trattamento di finitura che serve a migliorare l’aspetto e la stampabilità della carta.

A questo punto la carta 100% riciclata Shiro Echo è quasi pronta.

Dopo la seccheria il foglio viene lisciato con dei cilindri d’acciaio che conferiscono al prodotto il grado di liscio richiesto, come la finitura ruvido naturale che caratterizza la superficie e l’aspetto tattile di Shiro Echo.

La bobina di Shiro Echo può pesare fino a 6 tonnellate, clicca e guarda il video per scoprire altre curiosità sulla carta 100% riciclata di Favini.

Al pope, il nastro di carta prodotta con il 100% di fibre riciclate viene arrotolato attorno a un’anima in acciaio dando luogo alla bobina madre, o jumbo roll, che può arrivare a pesare fino a ben 6 tonnellate.

Il controllo qualità garantisce costanza qualitativa e alte prestazioni di stampa alla carta riciclata Shiro Echo

Nell’ultima fase della macchina continua, quando la carta riciclata è prodotta e arrotolata per formare il jumbo roll, viene prelevato un campione di carta che verrà sottoposto ai test di laboratorio del controllo qualità per assicurare costanza qualitativa.

La carta prodotta con il 100% di fibre riciclate Shiro Echo, è infatti una carta caratterizzata da alte prestazioni in fase di stampa e trasformazione, per questo vengono costantemente misurati e monitorati il processo produttivo e la qualità del prodotto finito.

La bobina di carta 100% riciclata Shiro Echo viene tagliata, impaccata ed utilizzata per stampa e packaging sostenibili

Il jumbo roll di carta riciclata Shiro Echo passa all’allestimento, ovvero alla fase di taglio in fogli e di confezionamento in pacchi protetti da uno speciale incarto protettivo per riparare il prodotto dall’umidità e dallo sporco, e infine di stoccaggio.

Dal magazzino Favini la carta ecologica Shiro Echo prodotta con fibre riciclate è pronta per essere spedita e utilizzata per realizzare packaging, shoppers, materiali di comunicazione e progetti creativi ecosostenibili.

Con la carta riciclata Shiro Echo si possono realizzare materiali di comunicazione, packaging e progetti creativi sostenibili. Guarda il video di Shiro Echo.

 

Condividi questa notizia
Articoli più recenti