Blog

News

Packaging Premiere Favini nero

Il Nero Favini seduce Packaging Première

14 Mag
2018

Pubblicato in Specialità Grafiche

Il nero, il colore non-colore, sta tornando con forza a predominare nel packaging design, incluso il settore del luxury package.

Vi raccontiamo perché dovreste sceglierlo per il packaging.

Il nero da sempre viene utilizzato per prodotti alimentari e bevande che hanno connotazioni di lusso. Il nero è nuovo, si distingue, contrasta magnificamente con il bianco e altri colori chiari, il nero è sexy, fresco ed eterno. [1]

Il total black di Favini a Packaging Première

A Packaging Première, l’evento dedicato al mondo del packaging per il lusso, Favini si presenta in una veste intrigante con la collezione di carte del colore più misterioso: il nero.

Favini, per questa speciale occasione, si mostra con il suo assortimento di carte nere con uno stand total black che rende omaggio al re indiscusso del packaging di lusso 2018: il nero, da sempre amatissimo da designer, creativi e grafici – nonostante le mode che si susseguono – perché potentemente comunicativo.

Gli affascinanti contorni notturni delle più belle città del mondo illuminano lo stand Favini, evocandone il fascino e la bellezza, esplorando le sfumature e tutte le possibili declinazioni del nero sulle carte Favini.

Vieni a scoprire tutte le varianti del colore nero a Packaging Première, STAND C 31-33.

Le carte nere di Favini per il mondo del packaging

Grazie alla loro straordinaria versatilità, le carte nere Favini sposano perfettamente il mondo del packaging.

Per quanto riguarda la grafica, le carte nere si distinguono per la loro intrinseca capacità di fornire risultati di stampa di forte impatto visivo ed emozionale, grazie alle diverse tecniche di nobilitazione possibili, che comprendono la stampa nero su nero, gli effetti metallizzati e l’unione tra gli effetti matt e shine, litografia, serigrafia, digitale, lamina e punzone a secco.

Skylines Favini Nero a Packaging Premiere

Superfisci lisce e a specchio, texture finissime e ricercate, effetti metallizzati e opachi, sono moltissime le possibilità di scelta nella collezione di carte nere di Favini.

Burano: il Nero è il punto di forza dell’assortimento di Burano che offre la tonalità cromatica di nero più autentica e pura del mercato, ideale per rendere eleganti ed esclusivi il packaging di lusso ed i progetti di pregio. Oltre ad essere certificata FSC, completamente biodegradabile e riciclabile, è priva di carbon black.

Remake: unica, ecologica, riciclabile e compostabile al 100%, dedicata alla stampa di pregio e al packaging di lusso, è Remake, la carta ottenuta con i residui di lavorazione della pelle disponibile anche nella variante nera Midnight.

Sumo: il cartoncino di alta qualità Sumo disponibile nella variante nera in 4 diversi spessori, da 1 fino a 3 mm, è l’ideale per realizzare packaging e applicazioni creative che rimangano impresse. Grazie alla perfetta corrispondenza tra il colore della superficie e la tonalità del cuore del cartoncino, la sezione di taglio rimane nera.

Lunar: due micro-texture finissime – Nexus e Mini – e una superficie perlescente donano un’allure ancora più elegante e misteriosa al Nero di Lunar.

Bindakote :il nero diventa lucido nella gamma di carte patinate Bindakote, perfetta per realizzare idee creative di stampa e packaging di lusso. Disponibile anche in versione black on black.

Visual book black, Rome in Digital Dry Toner by Ricoh Pro C7100X on The Tube Black

The Tube: una superficie profondamente opaca piacevole al tatto, è The Tube, la carta matt di Favini i cui colori scuri, tra i quali il nero, regalano ottimi risultati con serigrafia e lamina a caldo.

Prisma: la carta marcata di Favini della collezione Prisma si distingue per la sua finitura ad effetto martellato, disponibile in 35 colori, incluso il nero.

Twill: la carta marcata Twill di Favini dal classico disegno lineare si presenta in una gamma di nuovi colori dove non poteva mancare l’elegante nero.

Twist: l’intreccio ricercato della texture di Twist offre una carta nera dall’aspetto inusuale e intrigante, perfetta nell’ambito del packaging.

Softy: la carta dalla sensazione soffici unica Softy, oltre al bianco è disponibile in nero, estremamente tenace è ideale per il packaging e le applicazioni creative.

Il nero è tornato nel mondo del packaging!

Nelle applicazioni di design, packaging compreso, molte volte è la nobilitazione a fare la differenza: stampare con lamine, in serigrafia o con punzone a secco più arricchire ancora di più le sensazioni di eleganza ed esclusività che tramette una carta nera.

Oggi, i principali settori di utilizzo di black packaging sono quelli del food&beverage di lusso (in primis cioccolato, vino e liquori), dell’hi-tech e del beauty, quest’ultimo in crescita esponenziale.

Skylines Favini Nero a Packaging Premiere

Dopo anni passati a vedere il colore bianco dominare su tutti i tipi di imballaggio, quest’anno è tornato alla grande il nero, che sarà uno dei trend protagonisti del packaging design.

Il colore nero la farà da padrona nel food and beverage, nel beauty e per i prodotti più hi-tech, imponendosi come testimonianza di lusso ed eleganza. [2]

Favini Nero a Packaging Premiere - Burano Quarella

Il bianco, che secondo un recente articolo della rivista Beauty Packaging trasmette un’idea di “pulito” e da sempre è sinonimo di packaging per la cura della persona, sta cedendo il posto al suo colore opposto nella scala cromatica: sono infatti sempre più numerosi i prodotti cosmetici ‘vestiti’ in nero[3]

Favini Nero a Packaging Premiere - packaging Andrea Maack

Il bianco è stato per molti anni il protagonista indiscusso dei prodotti dedicati alla cura della persona: oggi sembra che le cose stiano cambiando e già molti marchi del beauty hanno scelto il nero per i propri prodotti perché capace di evocare, come nessun altro, il lusso, la classe e l’esclusività.

Nel settore fashion, il nero non tramonta, rimanendo sempre uno dei principali trend.

Il nero è un colore potente, se utilizzato su imballaggi, evoca mistero, classe ed eleganza, oltre a lusso.
Misterioso, eclettico nero, messaggero del lusso, il nero è uno dei colori di tendenza nel packaging design, e non solo. (Fonte Print Buyer)

Misterioso, eclettico nero, messaggero del lusso, il nero è uno dei colori di tendenza nel packaging design, e non solo. (Fonte Print Buyer)

Il nero, nonostante le mode, è sempre molto amato da tutti, designer, creativi e grafici compresi, per il senso di esclusività, di raffinatezza che evoca soprattutto nel settore luxury.

Il nero è un enigma, un colore non-colore sempre amatissimo e potentemente comunicativo.

Una curiosità sul colore nero?

Non è affatto una tinta facile: già in natura, paradossalmente, il nero assoluto, quello che assorbe totalmente la luce, a parte i buchi neri, non esiste! [4]

Il visual book “Skylines” di Favini dedicato alle carte nere sulla rivista Print Buyer.

Il visual book “Skylines” di Favini dedicato alle carte nere sulla rivista Print Buyer.

Skylines: le luci delle metropoli illuminano le carte nere Favini

Dall’idea che una carta nera non può essere definita semplicemente dal suo colore e può evocare un’infinità di emozioni, Favini ha deciso di presentare la selezione completa delle carte nere in una preziosa raccolta cross-branding nel visual book “Skylines”.

Skylines Favini Nero a Packaging Premiere - VB

Scopri in questa news “Le luci delle metropoli nel nuovo booklet “Skylines” le immagini dei più affascinanti panorami notturni di città che mostrano una gamma di tecniche e risultati di stampa sorprendenti che la giusta combinazione di carta nera, immagine e stampa può garantire.

 

[1] Adweek.com – Why More Packaging Should Be Black, and Why It’s So Easy to Get Wrong

[2] Arteficegroup.com – Packaging trend 2017/2018

[3] Brandpackaging.com – Black is Back in Packaging 

[4] Printlovers – Stampare il nero

Condividi questa notizia
Articoli più recenti