Blog

News

Il flusso della creatività: la carta non si ferma!

22 Apr
2020

Pubblicato in Eventi e info aziendali, Specialità Grafiche

La carta è un materiale che va a braccetto con la creatività. Viene utilizzata come supporto di opere artistiche e di design: dal quadro da esporre al packaging che custodisce i nostri prodotti, fino ad accessori moda.

Cataloghi d’arte, packaging, libri, notebook, opere d’arte, shopping bag e progetti creativi hanno in comune un materiale: la carta.

Creatività e resilienza

Fin dall’infanzia, la carta ha contribuito al nostro sviluppo cognitivo, motorio, sociale ed emotivo[1] La creatività, assieme all’arte, è indispensabile al bambino poiché aumenta la capacità di risolvere problemi in maniera innovativa [2]. Questo bagaglio torna utile da adulti quando ci troviamo a fronteggiare situazioni inaspettate, così come l’impatto del Covid-19.

Il quilling è l’arte di tagliare e arrotolare striscioline di carta, il foglio si trasforma e assume una forma 3D che ci consente di creare anche opere d’arte. Scopri di più sul quilling e i suoi benefici nell’intervista a Elena Marconato: Quilling: l’arte dei riccioli di carta.

In un momento così difficile e inaspettato, la creatività continua a essere fonte di resilienza individuale e sociale, e la strada maestra per individuare una soluzione al problema. [3] Questa pandemia ci costringe a ripensare alla nostra vita e al nostro modello di business, per affrontare l’emergenza e il post-covid, e la resilienza gioca un ruolo fondamentale.

Ma cosa si intende per resilienza? Brian Walker spiega che la resilienza consiste nella capacità di assorbire le perturbazioni, riorganizzarsi e continuare a funzionare. Tra gli attributi chiave identifica l’incentivazione dell’innovazione e della creatività. [4] Torniamo ora al tema a noi caro: la carta.

La carta è un materiale essenziale per la nostra quotidianità, anche se non ne siamo del tutto consapevoli. Durante questo periodo particolare la carta è la materia prima del libro che ci ha fatto compagnia durante la quarantena, dei fogli di carta colorata con cui i figli hanno passato il tempo come dei piccoli artisti, dei quaderni su cui abbiamo preso appunti, dei pacchi che abbiamo ricevuto acquistando online, dei rotoli tissue che ci hanno assistito ai fornelli (e non solo…), delle ricette appuntate golosamente, della lettera inaspettata che abbiamo ricevuto a Pasqua o avremmo desiderato ricevere come gesto di vicinanza a una persona cara. E tu come hai vissuto la carta?

La carta ci accompagna nella nostra quotidianità, è il supporto per leggere, disegnare, creare opere d’arte o lasciarsi ispirare per attività creative.

Prima e durante, e confidiamo anche dopo la pandemia, la carta avrà un ruolo basilare. Assocarta in un video della campagna #lagentedellacarta racconta come questo materiale sia sempre in prima linea, così come la produce.
[5]

Con il nostro video mostriamo che non ci siamo fermati. Ci siamo adattati alle disposizioni anti contagio, applicando tutte le misure cautelative necessarie per mettere il nostro team Favini in sicurezza, a favore della salute pubblica.

La scomodità di indossare guanti e mascherina non ha bloccato l’energia e la resilienza con cui si affronta l’evolversi della situazione.

Ed ecco che, idealmente, un campione di laboratorio della nostra ultima creazione Refit, la carta ecologica prodotta con residui dell’industria tessile, passa dalle mani di Ketty di Qualità e Innovazione, a Roberto del reparto produttivo, fino a Roberta che si occupa della logistica, spedendo la merce in tutto il mondo e i campioni e campionari ai designer, qui rappresentati dal nostro Emilio, che in modalità smart working gestisce l’intero reparto grafico di Favini.

Un breve video che mette assieme punti chiave di Favini che si intersecano tra loro creando un flusso: innovazione, sostenibilità, qualità, orientamento al cliente e al design.

Una dimostrazione di come Favini, con creatività, riesca a garantire un materiale per la creatività.

 

Un ringraziamento ai nostri “attori” e all’intero team di Favini che essi rappresentano per essere in prima linea anche in condizioni inusuali.

Cast, in senso orario: Ketty Costacurta – Assistenza Tecnica, Roberto Marin – Assistente Responsabile Allestimento, Roberta Valentini – Responsabile Logistica e Programmazione, Emilio Marchiorello – Graphic Designer

 

#coronacreativity #covidcreativity #letcreativityflow #creativityneverstops #creativityforresilience

 

[1]Per approfondimenti sui benefici del disegnare: Psicologia-utile.it, Fantasia, colori e carta

[2] Artspecialday.com, Arte e creatività per educare i bambini a pensare con i propri sensi

[3] Moleskine Foundation ha lanciato l’hashtag #CreativityForResilience

[4] Ilsole24ore.com, Cosa è la resilienza?

[5] Video della campagna #lagentedellacarta di Assocarta 

Condividi questa notizia
Articoli più recenti